Allenarsi da casa: bastano gli attrezzi giusti!

In questo 2020 mai come prima ci si è resi conto dell’importanza di avere anche a casa l’attrezzatura giusta per mantenersi in forma anche in caso di palestre chiuse. È vero che niente e nessuno potrà mai sostituire la propria palestra preferita, con il coach che corregge gli esercizi e da suggerimenti utili, ma in caso non fosse possibile andarci per via della chiusura, un’alternativa efficace può essere l’allenamento a casa. Nel caso degli sport di lotta, però, è necessario avere gli attrezzi giusti, per essere pronti a tornare in palestra in forma per sferrare i giusti colpi all’avversario.

Tutto quello che può servirvi

Partiamo dalle basi: vi serviranno ovviamente i giusti indumenti per fare sport, ma se già andavate in palestra prima che chiudessero dovreste già possedere il giusto equipaggiamento. Non dimenticate anche le protezioni: casco, guantoni, calzari e paradenti sono un must anche dentro casa. Anche se non dovrete, infatti, sfidare un’altra persona, è bene comunque indossare sempre le protezioni principalmente per due motivi: il primo è che allenarsi in casa è diverso dalla palestra, ci sono spigoli dei mobili e ingombri che potrebbero rivelarsi pericolosi in caso di cadute, pertanto è sempre bene essere prudenti; in secondo luogo si tratta di un discorso di allenamento, chi indossa costantemente le protezioni sa che in certi casi il movimento che il corpo può fare è limitato da esse, pertanto allenarsi senza potrebbe abituarvi erroneamente a compiere movimenti che poi, una volta indossate, non riuscireste a fare, rendendo, di fatto, l’allenamento inutile. Ma passiamo ora agli attrezzi veri e propri. Prima di tutto vi consigliamo di dotarvi di una corda per saltare: specialmente chi vive in appartamento non può riscaldare i muscoli correndo, e il salto della corda è il perfetto sostituto della corsa e può essere fatto comodamente sul posto. Successivamente, a seconda di quale sia la vostra specialità, potete passare agli attrezzi più specifici. La peretta veloce è adatta a quasi tutte le discipline (boxe, kickboxing, thai, fullcontact e MMA) ed è perfetta per chi ha poco spazio in casa ma vuole comunque mantenere i bicipiti allenati a sferrare pugni agli avversari, basterà fissarla al soffitto o alla parete e il gioco è fatto. Se invece volete sentirvi proprio come in palestra allora l’attrezzo da acquistare è il sacco: ce ne sono di ogni forma e dimensione, ognuno con differenti funzioni a seconda del tipo di sport per cui viene utilizzato, e sono spesso piuttosto ingombranti ma facili da installare. Il nostro consiglio, date le dimensioni, è quello di dedicare un’intera stanza, o il garage, al sacco da boxe, proprio per evitare spiacevoli incidenti dovuti all’ingombro dei mobili.

Alcuni consigli per allenarsi a casa

Specialmente per chi è alle prime armi, l’allenamento a casa può essere rischioso. Il nostro consiglio è quello di evitare il fai da te, a meno che non siate atleti esperti, e di affidarvi comunque a un professionista che vi segua tramite videolezione. Un insegnante qualificato riuscirà a correggervi anche dall’altra parte dello schermo e saprà creare una scheda di allenamento personalizzata a seconda dei vostri bisogni e dell’attrezzatura che avete, evitandovi il rischio di un allenamento sbilanciato o troppo intenso per il vostro fisico.

Autore dell'articolo: berna00